L’organo della chiesa di San Torpete risale nella parte più antica al 1668 come indica l’iscrizione posta su una canna di facciata (Opus Caroli Prati Anno Domini 1668), opera di Carlo Prati (1617ca-1700), organaro di origine comasca attivo nel Nord-Italia (suoi strumenti si conservano in Lombardia, Trentino, Germania; restaurò anche gli organi della cattedrale di Milano). Di tale strumento si conservano 17 delle 21 canne di facciata.
Al pari dell’edificio della chiesa, pure l’organo dovette subire danni causati dal bombardamento francese del 1684 e, dopo i lavori di rifacimento della chiesa (1730), anch’esso fu sottoposto a ristrutturazione: il somiere e diverse canne interne sono di fattura settecentesca di un anonimo organaro di scuola genovese della seconda metà del ‘700.
Nel corso dell’Ottocento e nel primo Novecento fu sottoposto a diverse revisioni: un assortimento di canne è opera dell’organaro Giuseppe Franzetti (sec. XIX) ma il rifacimento più radicale venne operato nel 1876 da Giovanni Mentasti di Varese che ne stravolse l’impostazione riutilizzando i registri in funzione del gusto e dell’estetica “sinfonico-orchestrale” ottocentesca.
Dopo decenni di incuria (nel 1980 risultava “da anni in stato di abbandono e non suonante”), l’organo è stato sottoposto a restauro filologico dalla Bottega Organara Dell’Orto & Lanzini di Dormelletto (NO), concluso nel dicembre 2006 grazie al contributo della Compagnia di San Paolo e all’8 per mille in quota alla chiesa cattolica. Il restauro ha rimediato al rifacimento ottocentesco e ha ridato allo strumento una più uniforme impronta settecentesca, al quale rinvia il nucleo originario del suo materiale sonoro.
Il prospetto di facciata è formato da canne in stagno racchiuse in una cassa in pioppo aperta a serliana, distribuite in tre campate di sette canne ciascuna disposte a cuspide; presenta bocche allineate, profilo piatto e labbri superiori sagomati a mitria. I mantici sono due.
La trasmissione è meccanica. La tastiera dispone di 45 tasti con estensione Do1-Do5; la prima ottava è corta. La pedaliera piatta, pure corta, è di 8 pedali senza registri propri, costantemente unita alla tastiera. Essendosi trovato il corista originario, l’accordatura è stata fissata a 442,90 Hz alla temperatura di 12 gradi. La pressione è di 46 mm in colonna d’acqua e il temperamento è inequabile a quinti di comma, allineato alle consuetudini dell’epoca.
Azionati da tiranti a pomello in ottone disposti su unica colonna a destra della tastiera, i registri sono nove e corrispondono a quelli tipici dell’organaria ligure del ‘700:

Principale
Ottava
Decimaquinta
Decimanona
Vigesimaseconda
Vigesimasesta e Vigesimanona
Cornetta 2 file (da Re3)
Flauto in ottava
Voce umana (da Re3)

Accademia degli Imperfetti
Elena Bertuzzi, Soprano; Matteo Zenatti, Tenore, Arpa, Percussioni; Marinella Di Fazio, Tiorba e Chitarra Barocca; Maurizio Less, Viola da gamba

Accademia dei Virtuosi
Luca Franco Ferrari, Direttore

Ensemble “L’Astrée”
Francesco D’Orazio, Violino; Stefano Bagliano, Fauto; Alessandro Palmeri, Violoncello; Giorgio Tabacco, Clavicembalo

Bob van Asperen, Organo

Gemma Bertagnolli, Soprano

Collegium Pro Musica
Stefano Bagliano, Flauto diritto; Gioele Gusberti, Violoncello; Piermario Grosso, Clavicembalo e Organo

Mara Bezzi, Soprano; Carlo Capra, Organo

Mara Bezzi, Soprano; Park Yung Eun, Baritono; Seo Hoon Ha, Tenore; Riccardo Ristori, Basso; Roberto Beltrami, Pianoforte

Christian Brembeck, Clavicembalo

Claudio Brizi, Organo

Ensemble “Cappella Mackenzie”
Vera Marenco, Direttore

Francesco Cera, Organo e Clavicembalo

Il Cerchio Ornato”
Anna Delfino, Soprano; Stefano Peruzzotti, Clavicembalo/Organo

Andrea Chezzi, Clavicembalo; Flavio Spotti, Percussioni

Ensemble “Il Cimento degli Affetti”
Valentino Ermacora, Direttore

Timéa Cipriani, Soprano; Lorenzo Cipriani, Organo

Andrea Coen, Organo

Collegium Pro Musica

Il Concento Ecclasiastico
Luca Franco Ferrari, Direttore

Antonella Coppola, Mezzosoprano; Andrea Chezzi, Organo e Clavicembalo

Coro “Candido Giusso”
Patrizia Urbani, Direttore

Coro del Centro Lirico Sperimentale «Claudio Monteverdi»
Silvano Santagata, Direttore

Coro Polifonico “Alcmane”
Enrico Sobrero, Direttore; Luca Della Casa, Organo

Masha Diatchenko, Violino

Francesco D’Orazio, Violino; Giorgio Tabacco, Fortepiano

Ensemble Dramsam
Alessandra Cossi, Canto, Tamburello; Fabio Accurso, Liuti; Giampaolo Capuzzo, Flauti, Canto; Giuseppe Paolo Cecere, Canto, Viella, Viola da gamba, Ghironda

François Dujardin, Percussioni provenzali; Silvano Rodi, Organo

Duo “Alba Docilia”
Silvia Schiaffino, Flauto traverso – Federica Scarlino, Organo

Duo Cassone-Frigè
Gabriele Cassone, Tromba naturale; Antonio Frigè, Organo

Ensemble Barocco del Conservatorio Paganini
Stefano Bagliano, Flauto diritto e concertazione; Lucia Cortese, Soprano; Manuel Staropoli, Flauto traversiere; Valerio Giannarelli e Roberto Piga, Violini; Nicola Paoli, Violoncello; Barbara Petrucci , Clavicembalo

Valentino Ermacora, Organo

Il Fabbro Armonioso
Gian Marco Solarolo, Oboe barocco; Elisa Bestetti, Violino barocco; Alfredo Pedretti, Corno naturale; Cristina Monti, Spinetta

Ensemble “Il Falcone”
Fabrizio Haim Cipriani, Davide Monti, Violini; Guido De Vecchi, Viola; Maurizio Less, Violone; Marcello Scandelli, Violoncello; Paola Cialdella, Clavicembalo

Calogero Farinella, Organo

Luca Ferrari, Organo

Erika Ferroni, Tromba; Roberto Dellepiane, Organo

Antonio Frigè, Organo

Enrico Gatti, Violino; Valentino Ermacora, Clavicembalo e Organo; Eva Sola, Violoncello barocco

Walter Gatti, Organo

Genova Vocal Ensemble
Ermir Abeshi e Marino Lagomarsino, Violini; Alberto Pisani, Violoncello; Alessandro Salvadori, Contrabbasso
Roberta Paraninfo, Direttore

Luisella Ginanni, Organo

Luca Guglielmi, Organo

Erich Oskar Huetter, Violoncello

Bettina Hoffmann, Viola da gamba; Simone Vallerotonda, Tiorba e chitarra

Pierre Hommage, Violino

Ensemble “Humor Allegro”
Yetzabel Arias Fernandez, Soprano; Marcello Scandelli, Violoncello; Ivan Pelà, Tiorba; Davide Pozzi, Organo e Clavicembalo

Icarus. Quartetto italiano di flauti dolci
Stefano Bagliano, Lorenzo Cavasanti, Prisca Comploi, Manuel Staropoli

Oliver Lakota, Tromba; Stefan Kiessling, Organo

Ensemble “Laus Concentus”
Riccardo Ristori, Basso; Maurizio Less, Viola da gamba; Maurizio Piantelli, Tiorba; Danilo Costantini, Clavicembalo

Pamela Lucciarini, Soprano; Giovannimaria Perrucci, Organo

Andrea Macinanti, Organo

Mannheimer Schule
Danilo Zauli, Clarinetto di Bassetto; Marino Lagomarsino eValerio Giannarelli, Violini; Marco Diatto, Viola; Alberto Pisani, Violoncello

Roberto Mazzola, Violino; Fabrizio Giudice, Chitarra

Davide Merello, Organo

Massimo Mercelli, Flauto; Patrizia Tassini, Arpa

Matteo Messori, Organo

NovArtBaroqueEnsemble
Marco Dalsass, Violoncello barocco; Luca Dalsass, Violino barocco; Francesco Bravo, Clavicembalo

Joaquin Palomares, Violino

Stefano Peruzzotti, Organo

Eva Randazzo, Arpa; Gian Enrico Cortese, Liuto

Giorgio Revelli, Organo

Ring Around Quartet & Consort
Vera Marenco, Soprano; Manuela Litro, Contralto; Umberto Bartolini, Tenore; Alberto Longhi, Baritono; Andrea Antonel, Liuto; Atsufumi Ujiie, Flauti Tamburo, Percussioni; Marcello Serafini, Chitarra rinascimentale, Viola da gamba; Aimone Gronchi e Maria Notarianni, Viole da gamba

Riccardo Ristori, Basso; Valentino Ermacora, Organo

Letizia Romiti, Organo

Il Rossignolo”
Martino Noferi, Flauto diritto; Marica Testi, Flauto traverso; Ottaviano Tenerani, Clavicembalo

Luca Scandali, Organo

Luca Scandali, Organo; Mauro Occhionero, Percussioni Rinascimentali e della Tradizione Popolare

Schola Cantorum Santo Stefano – Ensemble “Il Cimento degli Affetti”
Valentino Ermacora, Direttore e Organo

Ensemble “6Novecento”
Giuseppe Alfano e Renato Bajardo, Tromba; Roberto Turbati, Corno; Giulio Rosa, Tuba; Antonio Olivieri, Trombone

Liuwe Tamminga, Organo

Trio Modigliani
Mauro Loguercio, Violino; Angelo Pepicelli, Violoncello; Francesco Pepicelli, Pianoforte

Trio Nova – Vernizzi – Costa
Giuseppe Nova, Flauto; Rino Vernizzi, Fagotto; Giorgio Costa, Pianoforte

Joanna Trzeciak, Pianoforte

Francesco Verzillo, Trombone barocco; Mauro Borri, Organo

Enrico Viccardi, Organo

Pamela Lucciarini, Soprano; Pedro Alcacer, Tiorba; Giovannimaria Perrucci, Organo e cembalo; Marc Vanscheeuwijck, Violoncello barocco

Jean-Baptiste Dupont, Organo

Zofia Kozlik, Organo; Joanna Piszczorowicz, Violino

Ensemble Doppiopunto
Jumei Liao, Clavicembalo; Alessandro Carta, Organo

Matteo Frigé, Tromba naturale; Antonio Frigé, Organo

Ensemble Musica Perduta
Mauro Squillante, Mandolino; Monika Toth, Violino Barocco; Renato Criscuolo, Violoncello barocco

Roberto Fresco, Organo

Trio des Alpes
Mirjam Tschopp, Violino; Claude Hauri, Violoncello; Corrado Greco, Pianoforte

Giuliana Maccaroni, Organo

Valerio Giannarelli, Violino; Demetrio Comuzzi, Viola; Paolo Ognissanti, Violoncello; Marco Vincenzi, Pianoforte

Davide Pozzi, Clavicembalo

Piccoli cantori e giovani cantori della Accademia vocale di Genova
Marino Lagomarsino, Cristiano Puccini, Violini; Ilaria Bruzzone, Viola; Alberto Pisani, Violoncello; Gianluca Nicolini, Flauto; Fabrizio Giudice, Chitarra; Roberta Paraninfo, Direzione

Luisella Ginanni, Davide Merello, Organo

Collegium Pro Musica
Stefano Bagliano, Flauto; Pierluigi Fabretti, Oboe; Federico Guglielmo, Violino; Andrea Bressan, Fagotto; Gianluca Capuano, Clavicembalo

Silva Manfrè, Organo

Ensemble I Bassifondi
Simone Vallerotonda, Tiorba e chitarra barocca; Gabriele Miracle, Percussioni

Davide Gorini, Organo

Il Concento cappella musicale della Chiesa di San Torpete
Luisa Bagnoli, Luisa Cuneo, Raffaella Romano, Filippo Biolé, Marcello Modena, Matteo Soro; Alessandro Alexovits, Fabio Francia, Violini; Nicola Paoli, Violoncello; Federico Bagnasco Violone; Rodolfo Bellatti, Organo; Luca Franco Ferrari, Direttore

Quartetto Delfico
Mauro Massa, Andrea Vassalle, Violini; Gerardo Vitale, Viola; Valeria Brunelli, Violoncello

Enrico Casularo, Flauto traversiere; Andrea Coen, Clavicembalo

Jürgen Essl, Organo

Valentino Ermacora, Clavicembalo

Marco Ruggeri, Organo

Duo Petrouchka
Massimo Caselli, Alessandro Barneschi, Pianoforte a 4 mani

Elena Bertuzzi & i Musicali Affetti
Fabio Missaggia, Violino di concerto; Carlo Zanardi, Violoncello; Fabiano Merlante, Tiorba arciliuto e chitarra barocca